Valle di San Pellegrino - Toal de Ricoleta La galleria di prima linea

La linea del fronte sopra Moena risaliva all’altezza di Fango, verso le creste dei Monzoni. Sui due versanti della Valle di San Pellegrino, gli Austriaci avevano approntato un complesso sistema di piccole fortificazioni costituite da trincee e postazioni per mitragliatrici allo scopo di ostacolare una eventuale avanzata  italiana verso Moena e la Valle di Fassa.

La maggior parte delle trincee vennero interrate nell'immediato dopoguerra per recuperare il territorio ad ad uso agricolo. Nel corso dei lavori di ripristino e restauro delle postazioni svolte dall'Associazione “Sul Fronte dei Ricordi”, nel territorio del comune di Moena, è stata individuata una galleria collegata ad una postazione di mitragliatrice che, verosimilmente, era parte della  prima linea Austro-Ungarica.

ITINERARIO

Dal campo trincerato “B” di Fango si segue il segnavia 616B per il sentiero attrezzato “Federspiel” fino a raggiungere un bivio con un cartello di segnalazione.

Seguendo le indicazioni, si imbocca sulla destra la strada forestale che, in falso piano, conduce dopo circa 35 minuti di cammino, al Toal de Ricoleta (Toal=canalone): lungo il percorso, caverne e camminamenti.

Nel versante opposto del canalone, si identifica facilmente l’imbocco della galleria di prima linea, che è percorribile facilmente percorribile con torcia elettrica, agevolati da un cavo metallico  e da una scaletta in metallo.

Allo sbocco superiore della galleria è presente una postazione per mitragliatrice in calcestruzzo in relativo stato di buona conservazione.

Chi non volesse percorrere la galleria può raggiungere la postazione per mitragliatrice, seguendo il sentiero sulla destra.

Truppe in posizione a Fango con tute mimetiche invernali

© Marco Barbieri - www.webmapp.it  Dati cartografici e condizioni d’uso

Postazione di mitragliatrice a Fango

Informativa estesa sull’uso dei Cookie     /   Privacy