Alba di Canazei

Il monumento ai Caduti

Nell’agosto 1914, i gendarmi  bussarono alle porte delle case di Alba e di Penia per avvisare dello scoppio della guerra  e del richiamo alle armi.

Furono richiamati gli uomini delle classi dal 1873 al 1895, che furono in gran parte inviati sul fronte della Galizia.

​

ITINERARIO

Dalla Statale si segue via di Soraperra fino a raggiungere la Chiesa Parrocchiale di Alba di Canazei dedicata a Sant’Antonio Abate.

Nel  piccolo cimitero adiacente alla Chiesa, c’è un piccolo monumento dedicato a  quanti, partiti da Alba e Penia, non fecero ritorno a casa.

La lapide, nella sua semplicità, è ricca di storia; volti e nomi di uomini (alcuni molto giovani) caduti per l’Imperatore in luoghi che evocano anche terre  lontane: la Galizia, i monti Carpazi, la Francia, ....

​

Ringrazio per alcune delle foto Aldo Albrizzi

Il monumento a ricordo dei Caduti di Penia-Alba nella guerra 1914-1918 (foto Aldo Albrizzi)